Il Cliente
Azienda Vinicola

Grazie ad una presenza costante sul territorio è possibile riconoscerne le dinamiche e cogliere le opportunità dei settori in via di sviluppo o semplicemente nuove realtà imprenditoriali.
In quest’ottica approcciamo un’importante società del territoriosul quale da tempo esercitavamo un presidio costanteindividuando un’insoddisfazione legata ad alcuni disservizi operativi.

Acquisizione delle esigenze del cliente e controllo delle attuali prestazioni

Incontriamo il Resp. della Logistica e approfondiamo l’analisi della supply chain, i piani di sviluppo commerciale in Italia e all’Estero, chi sono i fornitori, chi sono i clienti, quante sono le referenze prodotte, quali sono i costi di magazzino, dove sono spedite le merci e quali sono le tipologie di spedizioni.
Il cliente evidenzia le seguenti esigenze nella distribuzione dei prodotti:

  • Canale GDO – La spedizione tipo è rappresentata da uno o più pallet.
    Esigenza: è necessario l’approccio telefonico e la consegna in fasce orarie concordate.
  • Retail – Per le enoteche e i punti vendita la spedizione tipo è rappresentata da colli sciolti.
    Esigenza: tempi di transito richiesti 2/3 gg.
    Problematiche: spesso sono ubicati in centri cittadini, con relative problematiche allo scarico.
  • Ho.Re.Ca – Per la ristorazione stesse esigenze, con in più la complicazione di fasce orarie ridotte per la consegna. Per lo scarico quasi sempre è richiesto l’incasso.
  • E-commerce – L’azienda vinicola ha iniziato la vendita online e ha bisogno di una soluzione per la consegna al privato, nonché un servizio di imballaggio dedicato.

Coordinamento della catena distributiva

Incontriamo il Resp. Marketing che ci illustra il progetto. Esaminiamo le preoccupazioni e le eventuali ripercussioni legate alle conseguenze in termini di costi e di immagine.
A questo punto prospettiamo le nostre soluzioni evidenziando i vantaggi che deriverebbero dall’utilizzo dei servizi WEST.

Le soluzioni per il miglioramento dell’efficienza

  • Soluzioni con network a pallet per la GDO con relativo servizio di consegna su appuntamento.
  • Soluzioni con network di collettame per il Retail con soluzione in contrassegno.
  • Soluzioni con network di collettame per la Ristorazione con servizio di consegna su appuntamento.
  • Soluzioni con network espresso per l’E-commerce e servizio di imballaggio incluso.

Vantaggi – Più tempo da dedicare ad altre attività

  • Semplificazione nella gestione delle attività – un unico interlocutore per tutto.
  • Semplificazione nella gestione delle attività operativa – un unico referente ed un’unica gestione di carico e scarico di magazzino.
  • Semplificazione nella gestione amministrativa – una fattura unica e dettagliata di tutti i servizi.
  • Un unico sistema informatico per la gestione e il controllo delle sue spedizioni.
  • Un maggior controllo sulle attività e sui costi dei servizi.

A questo punto il cliente è acquisito, ma ancora nulla è scontato. Inizia la fase di test.

La fase iniziale, che definiamo Nursery, è determinante. Istruire bene il cliente all’utilizzo corretto dei servizi e dei flussi operativi è un’operazione complessa. Essere presenti al momento delle prime spedizioni ed effettuare un resoconto alla prima fattura è una facilitazione che ci consente di massimizzare il risultato e non rendere vani gli sforzi legati all’acquisizione.

Monitoraggio prestazioni ed eventuali interventi correttivi

Un monitoraggio costante delle prestazioni, % di consegnato e destination mix, ci consente di verificare le prestazioni ed evidenziare eventuali aree di miglioramento per anticipare le obiezioni del cliente e effettuare push su nuove opportunità di mercato.